La fotografia e i Fotografi

Immagini nitide con il grandangolare

Scritto da Riccardo Pirana • Mercoledì, 22 giugno 2011 • Categoria: Tecnica



Nelle moderne fotocamere, caratterizzate da sensori ad alta risoluzione, la messa a fuoco è un’operazione delicata, che dobbiamo fare con molta cura se vogliamo ottenere immagini nitide.


Libera traduzione del tutorial Phase One pubblicato su The Image Quality Professor's Blog
di Niels V. Knudsen




Negli obiettivi grandangolari il range di tolleranza per la messa a fuoco precisa è estremamente ridotto. Spesso i sistemi autofocus sono troppo tolleranti, tanto che a volte, pur avendo a disposizione ottiche di qualità, non otteniamo risultati all'altezza delle nostre aspettative.

Gli obiettivi grandangolari offrono una notevole profondità di campo, variabile da infinito fino a pochi metri dall'obiettivo, per questo la messa a fuoco deve essere perfetta.

Usiamo la messa a fuoco manuale


Testiamo l'obiettivo per determinare qual è il punto esatto di messa a fuoco, è il sistema grazie al quale possiamo ottenere immagini più nitide e fedeli alla realtà. In questo modo un obiettivo che prima ci aveva deluso adesso può offrirci le prestazioni che ci aspettiamo.



I due esempi sopra riportati sono l'ingrandimento al 200% di un'immagine scattata dalla finestra del mio studio. È evidente la grande differenza tra quando si usa il punto esatto di messa a fuoco (foto a sinistra) e quando, invece, si ricorre al sistema autofocus (foto a destra). Queste immagini d'esempio sono state scattate con uno zoom Canon da 17 mm, ma potrebbero essere state fatte con tanti altri obiettivi grandangolari, con ottica fissa o zoom.

Troviamo il nostro punto esatto di messa a fuoco


Il metodo più facile per trovare il punto esatto di messa a fuoco è eseguire uno scatto cablato perché così si ha un feedback immediato sulla qualità della messa a fuoco. Con le fotocamere Canon e Nikon la funzione di scatto cablato è disponibile direttamente all'interno di Capture One 6 Pro. Con altre fotocamere si può utilizzare Hot folder per acquisire le immagini in Capture One usando uno specifico programma proprietario per lo scatto cablato.

Continua la lettura qui
19420 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA