La fotografia e i Fotografi

Uno scatto quasi casuale

Scritto da Riccardo Pirana • Lunedì, 22 ottobre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica



La perseveranza paga.

Ero in viaggio a Elgol con il fotografo David Oliver, il quale cercava una spiaggia sassosa come punto di ripresa delle scogliere circostanti, che sembravano un buon soggetto. Stavo lavorando al progetto di un calendario, per cui la cosa mi appassionava, però il tempo non mi convinceva, non mi sembrava che potesse rendere l’atmosfera sufficientemente drammatica per la foto che volevo realizzare.

Invece del soggetto che avevo in mente, però, ne ho trovato uno per per realizzare uno che preferivo. Ancora più notevole è il fatto che abbia scattato la foto quasi per caso.

Elgol si trova sull’Isola di Skye, in Scozia. Quando ci siamo arrivati era metà inverno e c’era in giro pochissima gente, soltanto gli abitanti del luogo e alcune persone di passaggio. Quando siamo entrati nel minuscolo centro di Elgol, la strada che conduce alla spiaggia e al porto era bloccata da un paio di grossi camion che stavano effettuando interventi di manutenzione. Non c’era modo di aggirarli e a quanto pareva gli operai non si sarebbero mossi tanto presto.


>>Continua a leggere "Uno scatto quasi casuale"

1994 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Gioco di alte luci e ombre a Loch Harport, di Peter Eastway

Scritto da Riccardo Pirana • Lunedì, 17 settembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica


Non so se il flusso di lavoro che uso sia il più corretto, ma per quanto mi riguarda funziona. Il mio approccio consiste nell’esporre in base alle alte luci e affidare a Capture One il compito di aprire le ombre.

Francamente però devo ammettere che con questa tecnica c’è un problema proprio con le ombre. Se sottoespongo la mia immagine per assicurarmi che il cielo non sia sovraesposto, capita spesso che le aree più scure dell’immagine siano soggette a una scarsa esposizione. Questo non è necessariamente un problema, per esempio potrei desiderare come effetto finale che queste aree rimangano scure, ma se voglio aprirle non hanno la qualità che vorrei se le schiarisco oltre una certa misura.

Tuttavia penso che, usando un dorso digitale medio formato con un’ampia gamma dinamica, il più delle volte possiamo comodamente aprire le zone d’ombra senza creare grandi problemi.


>>Continua a leggere "Gioco di alte luci e ombre a Loch Harport, di Peter Eastway"

1821 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway – Congela l’azione!

Scritto da Riccardo Pirana • Giovedì, 28 giugno 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica



Il bagnasciuga di fronte all’hotel Reef View, sull’Isola di Hamilton (Australia) è il luogo perfetto per correre e saltare. Questa foto è stata scattata per divertimento durante un workshop, ma dimostra l’utilità dei nuovi obiettivi Schneider Kreuznach con otturatore centrale quando si scatta con il flash per catturare l’azione.

La sincronizzazione del flash in uno studio oscurato non è un problema perché anche se non fosse possibile congelare l’azione grazie a un tempo di esposizione breve (di solito tra 1/60 e 1/125 di secondo) si può ricorrere a una durata molto breve del lampo. La bassa luce ambiente dello studio non influenza l’esposizione in modo significativo, pertanto il breve lampo del flash sarebbe la sola fonte di illuminazione del un soggetto in movimento.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway – Congela l’azione!"

2506 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway: la grande barriera corallina II

Scritto da Riccardo Pirana • Giovedì, 7 giugno 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica

Whitehaven, Isola di Whitsunday, Grande Barriera Corallina

Si dice che la spiaggia di Whitehaven sull’Isola di Whitsunday abbia la sabbia più bianca al mondo; purtroppo nel mio ultimo viaggio laggiù ho trovato una parte dell’ampia spiaggia spazzata via da una tempesta tropicale. Nonostante questo ai miei occhi era ancora bella e la zona più a nord che termina con l’insenatura di Hill aveva l’aspetto di sempre, con un incredibile intreccio di canali d’acqua intagliati nelle dure sabbie sottostanti.

Passeggiando lungo la spiaggia di Whitehaven dove si apre verso l’Insenatura di Hill è un’esperienza stupenda. Le acque poco profonde sono dimora di piccole razze che scivolano veloci sul fondo sabbioso mentre si nutrono, ma nonostante la meravigliosa acqua calda e le zone riparate, non ci si rende veramente conto di quanto sia bello il posto se non si ha un punto di vista privilegiato, quello della vista aerea.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway: la grande barriera corallina II"

2396 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway: la grande barriera corallina I

Scritto da Riccardo Pirana • Giovedì, 31 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica

Normalmente la luce del giorno ha una temperatura di colore di circa 5500 K, ma in mare, sotto un cielo blu, è molto maggiore.

È strano come cambiano le abitudini dei fotografi, o almeno, come sono cambiate le mie. Quando scattavo con la pellicola di solito sui miei obiettivi applicavo un filtro UV per “schermare il blu”.

Invisibile all’occhio umano, la radiazione ultravioletta generalmente viene registrata come blu sulla pellicola a colori e come foschia su tutte le pellicole. Sui sensori digitali ha un effetto simile ma oggi, generalmente, non si ritiene più utile usare i filtri.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway: la grande barriera corallina I"

1967 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway: il cormorano imperiale

Scritto da Riccardo Pirana • Mercoledì, 23 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica


Isola di Bleaker, Falkland


Era una mattina triste e grigia sull’isola di Bleaker, una delle Isole Falkland. Per chi ama fotografare gli uccelli, però, le Falkland sono l’ambiente ideale, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche e nonostante le sfide che gli spostamenti da un’isola all’altra comportano. Anche se è possibile raggiungere molte delle isole in aereo, la maggior parte delle persone le visitano durante le spedizioni in nave e io, viaggiando con Peregrine Adventures, non ho fatto eccezione.

Il posto in cui siamo sbarcati sull’isola di Bleaker è la dimora di due colonie di uccelli, il pinguino saltatore e il cormorano imperiale. Faceva freddo, con cielo coperto e molto vento. Ci sono stati anche un paio di rovesci di pioggia che hanno reso l’atmosfera molto particolare, creando però qualche difficoltà per la fotografia.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway: il cormorano imperiale"

2414 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway: i pinguini Gentoo

Scritto da Riccardo Pirana • Mercoledì, 9 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica


Isola di Carcass, Falkland

L’isola di Carcass, una delle Isole Falkland, è di proprietà di Rob McGill. È un’isola minuscola e, se ci si arriva, l’unica sistemazione disponibile è la casa del proprietario e i pasti si consumano in famiglia. Questo non sorprende se si considera che non ci sono strade, negozi, né altre amenità. In effetti l’attrazione sta proprio in questo.

Siamo sbarcati sull’isola di Carcass in una tappa della nostra “Peregrine Expedition” attraverso le Falkland, Georgia del Sud e Antartico. È stata solo una breve sosta nel pomeriggio, il tempo di fare una passeggiata sull’istmo verso la parte ventosa dell’isola. Lì abbiamo visto dei pinguini Magellano, ma solo quando siamo tornati alla spiaggia nella zona sottovento abbiamo visto una colonia di pinguini Gentoo.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway: i pinguini Gentoo"

10110 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Appunti di viaggio di Peter Eastway: l’albatros dall'occhio nero

Scritto da Riccardo Pirana • Mercoledì, 2 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Tecnica



Isola di West Point, Falkland


Non sono un fotografo esperto di fauna selvatica, ma mi piace molto fotografarla e quel poco che so mi serve per rendermi conto di essere solo un principiante.

Come nella fotografia in generale, che ha tante specializzazioni, per diventare un vero esperto ci vogliono migliaia di ore sul campo e, per la fauna selvatica, avere una buona comprensione e conoscenza del soggetto fa la differenza.

Non so quasi nulla degli uccelli, men che meno del maestoso albatros dall’occhio nero, e non mi sono reso conto della sua immensa apertura alare finché non mi sono trovato vicino a questi uccelli e allora ho visto quanto sono grandi e imponenti.


>>Continua a leggere "Appunti di viaggio di Peter Eastway: l’albatros dall'occhio nero"

1986 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!