La fotografia e i Fotografi

Ilford Galerie Smooth Lustre Duo - ideale per album personalizzati

Scritto da Image Consult • Martedì, 16 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Prodotti

Ilford presenta una nuova carta inkjet che arrichisce la gamma professionale Galerie: Galerie Smooth Lustre Duo, come dice il nome, è stampabile su due lati e viene proposta come una soluzione per la creazione di eleganti album di matrimonio - o di qualsiasi altro tipo, personalizzabili al 100%.

La finitura semilucida ed il peso di 280gr rendono l'effetto di un vero libro fotografico.
La possibilità di creare un album dall'inizio alla fine permette la massima libertà creativa e la possibilità di rendere ogni album diverso dal precedente.

E' ideale anche per la creazione di eleganti inviti o portfoli.


>>Continua a leggere "Ilford Galerie Smooth Lustre Duo - ideale per album personalizzati"

3053 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Crane Museo FineArt: carte di prestigio per la stampa digitale fine art

Scritto da Image Consult • Mercoledì, 30 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Stampa Digital Fine Art

Abbiamo già dedicato alcuni post alle carte fineart per stampa digitale, argomento che sta molto a cuore sia ai professionisti del settore che agli amatori, in quanto la scelta del supporto ha una grande influenza sull'effetto finale dell'immagine.
Conferendo caratteristiche non solo ottiche ma, in senso più lato, sensoriali, la scelta della carta può rinforzare gli aspetti che desideriamo sottolineare nella nostra immagine
.

Da sempre le carte più prestigiose sono quelle realizzate in fibre di cotone - più resitenti, dalla raffinata tattilità, garantiscono alle stampe una lunga durata nel tempo.

Vorremmo in questo focus concentrarci su un brand prestigioso ma poco diffuso in Italia, Museo FineArt, che presenta una gamma di carte esclusivamente in cotone ed è considerato d'eccellenza fra le carte fineart grazie all'altissima qualità di lavorazione e materie prime.

Museo è il nome del marchio dedicato al fineart digitale da Crane & Co, una della cartiere più longeve degli Stati Uniti risalente al 1801, ora di proprietà di Intellicoat Technologies, che unisce all'esperienza di Crane nella lavorazione delle carte cotone la più avanzata tecnologia di coating per getto d'inchiostro. Intellicoat è l'unica azienda che produce interamente la carta, dalla selezione delle materie prime al confezionamento, per mantenere il più alto controllo possibile su tutta la filiera.

Museo è un marchio rivolto a fotografi professionisti o amatori ed artisti che producano o riproducano le proprie opere con tecnologia inkjet.
I supporti Museo sono ideati ed ottimizati per l'utilizzo con inchiostri a pigmento; anche con inchiostri a base dye è possibile ottenere splendide immagini, tuttavia non è più garantita la stabilità del colore dell'immagine nel tempo, in quanto non si tratta di inchiostri adatti ad archiviazione museale.


Una vecchia immagine della cartiera Crane & Co


Tutte le carte Museo sono realizzate in cotone 100%, la fonte più pura di alpha-cellulosa, con l'utilizzo di sola purissima acqua proveniente da pozzi artesiani.
Controlli regolari e rigorosi vengono effettuati per garantire la continuità delle caratteristiche del prodotto, come nel caso dell'acidità che è garantita con una fluttuazione massima fra il 7.9 e il 8.5.
Tutte le carte e i canvas Museo assolvono agli standard ISO 9760 e 11108 nonché alle specifiche per archiviazione museale della Libreria del Congresso degli Stati Uniti, sono completamente prive di sbiancanti ottici e di acidi e vengono trattate con carbonato di calcio per garantire la stabilità del colore nel tempo.


>>Continua a leggere "Crane Museo FineArt: carte di prestigio per la stampa digitale fine art"

4378 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Focus: carte baritate per stampa digital fine art

Scritto da Image Consult • Mercoledì, 16 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Stampa Digital Fine Art


Molti fotografi sono affezionati alla sensazione delle tradizionali carte baritate da camera oscura, la loro consistenza, densità colore e la lucentezza tipica.
Ecco perché diversi fra i maggiori produttori di carta hanno elaborato delle speciali carte baritate per stampa inkjet, che presentano, sotto il coating che riceve l'inchiostro, uno strato di solfato di bario (in alcuni casi, di diossido di titanio) che garantisce quelle caratteristiche di densità, gamma tonale e definizione ricercate nella stampa fine art.

Andiamo a confrontare le caratteristiche delle carte proposte dai vari produttori.



>>Continua a leggere "Focus: carte baritate per stampa digital fine art"

7211 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Come garantire l'autenticità delle proprie stampe digitali

Scritto da Image Consult • Lunedì, 14 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Stampa Digital Fine Art

La questione dell'originalità delle stampe fotografiche, chimiche o digitali, è vecchia quanto l'invenzione stessa della fotografia.

Molti fotografi lo risolvono con una firma e/o un timbro sul retro della stampa con data e numero di serie - che è una buona soluzione, ma ne esistono anche altre. Scopriamo per esempio i certificati di autenticità Hahnemuhle.

Il certificato di autenticità Hahnemuhle è stato ideato per proteggere la sicurezza e l`esclusività delle edizioni limitate di opere e riproduzioni, per ridurre il rischio di contraffazione.
Ogni certificato consiste una coppia di etichette con un numero seriale identico impresso a ologramma. Di queste, una andrà posizionata sull`opera (solitamente sul retro), l`altra sul foglio del certificato da personalizzare con la descrizione dell`opera, il nome dell`artista, il numero di edizione e la data. Può essere stampato attraverso stampanti inkjet, laser, thermal transfer o stampa offset.


>>Continua a leggere "Come garantire l'autenticità delle proprie stampe digitali"

4463 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!