La fotografia e i Fotografi

Candelabro

Scritto da Piero Principi • Giovedì, 19 aprile 2012 • Categoria: Tecnica




L’obiettivo era quello di ricreare una situazione tipica dell’utilizzo del candelabro: il buio.

Dopo aver posizionato il window-light (1) per illuminare per riflessione la parte a destra del soggetto, ho posizionato la luce per lo sfondo con una piccola griglia, volutamente sottoesposta.
Dopo aver impostato l’esposizione, influenzata dal tempo di otturazione per rendere ben visibili le candele, ho posizionato il bank (2) quasi in controluce collegato ad un timer che mi provocava un ritardo di risposta di 3” e 5 decimi.



Il punto luce 1 e 3 producevano la luce flash al momento dello scatto, poi durante i 4 secondi di esposizione, mentre la luce della candela prendeva corpo, inserivo manualmente un filtro diffusore prima che il flash (3) emanasse il lampo. 

In questo modo, l’effetto del filtro diffusore mi generava l’alone solamente nelle alte luci generate dal bank (2) per un’immagine suggestiva.


Continua la lettura qui

Tratto dal volume Illuminare, di Piero Principi

2752 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia