La fotografia e i Fotografi

Profili ICC di Capture One per le fotocamere

Scritto da Riccardo Pirana • Martedì, 14 febbraio 2012 • Categoria: Tecnica




Con Capture One Pro 6 si possono effettuare correzioni avanzate del colore sulle immagini in formato Raw o Jpeg. Come in qualsiasi strumento di Capture One, le correzioni fatte con il Color Editor possono essere salvate come Impostazioni predefinite e, all’occorrenza, richiamate facilmente per applicarle a un’immagine con caratteristiche simili che vogliamo modificare nello stesso modo. Le correzioni del colore fatte con il Color Editor però possono essere salvate anche come profili ICC per le fotocamere.

Libera traduzione del tutorial Phase One pubblicato su The Image Quality Professor's Blog


Si tratta di un metodo molto pratico, infatti i profili ICC creati possono essere selezionati direttamente dallo strumento Caratteristiche di base o nel riquadro Capture all’interno dello strumento Next Capture Adjustments quando si scatta in modalità cablata.

Facciamo un esempio: Quando scattiamo foto di food, di solito come effetto vogliamo che il cibo abbia un aspetto attraente e colorato, più di quanto lo sia nella realtà. Usiamo quindi il Color Editor per regolare i colori e quindi salvare i risultati come profilo ICC. Ogni volta che faremo foto di food con la fotocamera cablata ci basterà selezionare il profilo ICC Food per correggere i colori già in fase di scatto.



L’immagine di sinistra mostra i colori del profilo ICC di default per la fotocamera. La luce tenue e fredda non dà alla mela un bel colore. L’immagine di destra è stata scattata utilizzando un profilo ICC creato specificamente per queste particolari condizioni di luce.

Come creare un profilo ICC personalizzato per la nostra fotocamera

Apriamo il Color Editor e iniziamo dal riquadro Base per dare un po’ di saturazione generale. Il cursore della Saturazione nel riquadro Base è il mezzo più sicuro perché è studiato appositamente per prevenire la sovrasaturazione dei colori. Poi ci spostiamo nel riquadro Avanzate dove usiamo il contagocce della correzione del colore per selezionare il verde della mela e spingere la saturazione, la tinta e la chiarezza fino a raggiungere un verde dall’aspetto “fresco”. Quando siamo soddisfatti salviamo le nostre correzioni come Impostazione predefinita del Color Editor. Questo passo non è indispensabile, ma ci renderà la vita più facile se dovremo ripetere determinate operazioni con il Color Editor.

Per creare un profilo ICC basta cliccare sul menu Azione relativo al Color Editor e scegliere “Salva come Profilo ICC” come illustrato nella figura sotto.



Nominare un profilo ICC

Quando si crea un nuovo profilo ICC è importante seguire la convenzione di assegnazione del nome per assicurarsi che il profilo appaia nel menu a tendina contestuale al modello di fotocamera utilizzata.

Per default, Capture One suggerisce un nome composto da:

1) nome univoco del modello di fotocamera
2) “-“
3) “color corrected” (questa è la sola parte che può essere modificata)

L’applicazione utilizza il nome univoco del modello di fotocamera e il segno “-“ per far corrispondere il profilo ICC al giusto modello di fotocamera.

L'ultima parte rimanente del nome è bene che sia modificata per dare una descrizione significativa del profilo.



Nell’esempio sopra ho salvato le mie elaborazioni del colore fatte su un’immagine proveniente da una Canon EOS 5D cambiandone il nome con uno significativo:




Completa la lettura qui

3469 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia