La fotografia e i Fotografi

Come pulire correttamente il sensore della propria Reflex digitale

Scritto da Image Consult • Martedì, 19 gennaio 2010 • Categoria: Prodotti


Per poter ottenere ottimi risultati dall’intervento di pulizia dei sensore CCD  o CMOS delle fotocamere Reflex, è bene osservare alcuni accorgimenti.
A volte può apparire superfluo osservare con attenzione alcuni passaggi ma sono proprio i piccoli accorgimenti che fanno la differenza e permettono di ottenere ottimi risultati.
Ecco alcuni suggerimenti per pulire il sensore della vostra fotocamera o del vostro dorso con il Kit Green Clean per sensori formato ridotto o per formato pieno.

Pulizia di un sensorePrima di iniziare: Leggete attentamente le istruzioni per la pulizia dei CCD e leggete anche le indicazioni e i consigli dati dal costruttore della fotocamera. E’ importante assicurarsi che l’ambiente in cui state operando sia pulito e luminoso. Se effettuate la pulizia dei sensori CCD in un ambiente in cui circolano polveri o particelle aeree non riuscirete a pulire adeguatamente la vostra fotocamera. Anzi, potreste anche rischiare di aggiungere ulteriori impurità a quelle già presenti sul vostro sensore.

Inoltre un ambiente ben illuminato vi permette di notare eventuali aloni o macchie che possono presentarsi sul CCD.
Quando aprite la bomboletta spray osservate le istruzioni di sicurezzariportate.
Aprite l’imballo poco prima dell’utilizzo per evitare che il contenuto si deteriori o si asciughi.

Uso delle Cannule monouso in confezioni sterili - PICK-UP:

Aprire la confezione sterile e prelevare la cannula senza toccare l’invaso a tromboncino. Collegare la cannula PICK-UP con il tubo flessibile MINI VAC.
Posizionare la bomboletta di gas propellente e il contenitore per la polvere in modo tale che durante il lavoro di pulizia il gas in uscita NON possa essere ostacolato e soprattutto non INALATO in modo diretto.


Uso del doppio sacchetto WET & DRY:

da utilizzare DOPO aver effettuato l’aspirazione con la cannula PICK-UP. Usare solo in caso di necessità per eliminare le impurità dal sensore.


Uso della spugna WET FOAM SWAB:
Questa spugna imbevuta permette di scioglie lo sporco. Dopo aver passato la spugna, asportare lo sporco residuo sciolto nel liquido utilizzando il DRY SWEEPER. Iniziate la pulizia dagli angoli esterni del sensore spostandosi verso l'interno e pulendo per ultimo la parte centrale del sensore CCD.

Aspirare la polvere a brevi scatti dal sensore e pulire, sempre a brevi scatti, l’intero specchio della vostra macchina fotografica per evitare trasferimenti di polvere.
Effettuare un’aspirazione di lunga durata consuma inutilmente molto gas e fa raffreddare la bomboletta, con conseguente riduzione della pressione.

Clicca per acquistare Kit Green Clean per sensori formato ridotto o Kit Green Clean per sensori formato pieno


6409 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia